Premio Ingeborg Bachmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Il Premio Ingeborg Bachmann è stato istituito nel 1976 dalla città di Klagenfurt in memoria della scrittrice Ingeborg Bachmann ed è stato assegnato ogni anno dal 1977 durante i giorni della letteratura di lingua tedesca . È considerato uno dei più importanti premi letterari dell'area germanofona.

Nel 2020, l'evento è stato inizialmente annullato a causa della pandemia di COVID-19 . Tuttavia, diversi membri della giuria hanno chiesto che il concorso si svolgesse in una forma alternativa. Il direttore generale dell'ORF Alexander Wrabetz ha quindi annunciato che lavorerà su una versione digitale per Internet . Gli autori invitati all'Ingeborg Bachmann Prize 2020 sono stati annunciati il 28 maggio 2020 .

descrizione

storia

, che si tengono ogni anno a Klagenfurt all'inizio dell'estate dal 1977.

Il concorso è stato inizialmente mostrato in spezzoni in televisione ed è stato trasmesso in diretta integralmente sul programma satellitare di 3sat dal 1989 . Il coinvolgimento finanziario con l'ORF e il suo desiderio di un format il più compatibile con la TV ha portato negli anni a tensioni con attori piuttosto conservatori all'evento, l'ultima delle riforme del 2008. Anche l'improvvisa partenza del gestore dell'evento Michaela Monschein nell'autunno 2012 ha visto i critici in relazione a un cambiamento richiesto dalle emittenti.

Considerazioni di uscita dell'ORF

Nel 2013, l'ORF ha preso in considerazione l'uscita dalla competizione a causa di misure di riduzione dei costi. Poiché l'emittente ha dovuto ridurre le proprie spese di circa 80 milioni di euro, non poteva più permettersi i 750.000 euro (di cui 350.000 per il concorso e altri 400.000 comprensivi di tutte le spese accessorie). L'annuncio è stato visto come una minaccia per ammorbidire i requisiti di austerità imposti dalla politica austriaca all'ORF.

L'ultimo giorno del Premio Ingeborg Bachmann 2013, il direttore generale dell'ORF Alexander Wrabetz ha annunciato un accordo con il direttore statale dell'ORF Karin Bernhard , il governatore della Carinzia Peter Kaiser e i responsabili della città di Klagenfurt sulla continuazione del premio. La richiesta originale di rimborso delle tasse rimane, ma i fondi mancanti dovrebbero essere coperti dagli sponsor.

Prezzi

Il premio principale del concorso è stato devoluto alla memoria di Ingeborg Bachmann , una delle più importanti scrittrici austriache, che fu uno degli autori più importanti del Gruppo 47 e che su di esso ebbe un'influenza determinante. Inoltre, nel corso degli anni vengono assegnati ulteriori riconoscimenti:

  • il Premio Kelag , che ha sostituito il Premio dello Stato della Carinzia perché il governatore Jörg Haider ha rifiutato di finanziare il premio a causa delle critiche alla sua politica culturale (2000-2005 "Premio della giuria", 2006-2008 "Premio Telekom Austria") con 10.000 euro)
  • il Premio Ernst Willner (donato da numerosi editori di lingua tedesca fino al 2013, 5.000 euro (fino al 2011: 7.000 euro)). Dal 2014 il premio è stato donato esclusivamente dalla libreria Heyn di Klagenfurt e si chiama »Mr. Premio Ernst Willner di Heyn «.
  • il premio del pubblico (assegnato dal 2002, assegnato da BKS Bank come premio del pubblico BKS dal 2011 e dotato di 7.000 euro)
  • il Deutschlandfunk Prize (assegnato dal 2017 e dotato di 12.500 euro da Deutschlandradio )

Dal 1998, il Premio di Stato per la traduzione letteraria , la Translatio , che esiste dal 1987 , è stato assegnato per l'anno precedente nell'ambito del Concorso Ingeborg Bachmann, da un lato per la traduzione di un'opera della letteratura austriaca contemporanea in un lingua straniera e dall'altro per la traduzione in tedesco di un'opera in lingua straniera di letteratura contemporanea. Entrambi i premi (dal 2019) sono dotati di 10.000 euro ciascuno.

Vincitori del premio

Dal 2021

dal 2011 al 2020

dal 2001 al 2010

31st Giornate della letteratura in lingua tedesca / Premio Ingeborg Bachmann
  • 2007 Lutz Seiler : Turksib
    • Premio Telekom Austria: Thomas Stangl : Senza un titolo senza fine
    • Premio 3sat: PeterLicht : La storia della mia valutazione all'inizio del terzo millennio
    • Premio Ernst Willner: Jan Böttcher : Freundwärts
    • Premio del pubblico: PeterLicht : La storia della mia valutazione all'inizio del terzo millennio
30° Giornate della letteratura in lingua tedesca / Premio Ingeborg Bachmann

dal 1991 al 2000

1981-1990

  • 1987 Uwe Saeger : Senza disabilità, senza movimenti sbagliati
    • Premio della Provincia della Carinzia: Werner Fritsch : Cherubini II: Wenzel Heindl, DAS WERNERL
    • Borsa di studio dell'Industria della Carinzia: Anna Langhoff : Quattro testi: Il coltello da macellaio d'emergenza nel petto , mille metri di battito cardiaco , l' Odisseo del Mare del Nord , la necessità
    • Borsa di studio Ernst Willner: Irina Liebmann : Hai usato la notte?
    • Gli autori hanno assegnato il premio di promozione letteraria della città di Dachau in parti uguali al Centro di documentazione dell'Associazione degli ebrei perseguitati dal regime nazista di Vienna e all'Associazione dei perseguitati dal regime nazista

1977-1980

Moderazione

Nei primi anni, Ernst Willner ha guidato lo spettacolo come rappresentante dell'ORF organizzatore, che era anche membro a pieno titolo della giuria. Lo stesso è stato fatto dai suoi successori sulla sedia regolare dell'ORF, Manfred Mixner (1984-85) e Roman Roček (1986). Nel 1987, attraverso una modifica dello statuto, l'organizzatore e la giuria furono separati ed Ernst Alexander Rauter divenne il membro moderatore della giuria senza diritto di voto. Ernst Grissemann lo seguì nel 1988 . che ha agito da moderatore senza partecipare alla discussione. Nel 1997, Grissemann ha passato la moderazione a Ernst A. Grandits , che - dopo un anno intermedio con Dieter Moor - è stato seguito nel 2009 dalla giornalista culturale dell'ORF Clarissa Stadler . Christian Ankowitsch è il moderatore dal 2013 .

letteratura

  • Il migliore. Testi di Klagenfurt. Selezione dei testi letti con stralci delle discussioni della giuria e delle motivazioni del premio, a cura del rispettivo presidente di giuria. Pubblicato annualmente, dal 1977 al 1989 da List, dal 1990 da Piper, Monaco di Baviera (eccetto 2001: Jung und Jung).
  • Iso Camartin (a cura di): Il migliore. I vincitori da 25 anni del Concorso Ingeborg Bachmann. Piper, Monaco di Baviera 2001, ISBN 3-492-04349-6 .
  • Doris Moser: Il Premio Ingeborg Bachmann. Borsa, spettacolo, evento. Böhlau, Vienna 2004, ISBN 3-205-77188-5 . ( Recensione dell'editore (
    ricordo
    del 27 settembre 2007 in Internet Archive ))

 - raccolta di immagini, video e file audio

Evidenze individuali

  1. annullamento del 44esimo Premio Bachmann 2020. In: ORF.at . 27 marzo 2020,
    accesso 27 marzo 2020
    .
  2. Giuria Bachmann contro la sospensione del lodo , deutschlandfunkkultur.de, 28 marzo 2020, consultato il 29 marzo 2020.
  3. "Edizione digitale": si svolge il Premio Bachmann. In: ORF.at . 30 marzo 2020,
    accesso 30 marzo 2020
    .
  4. La composizione delle giurie è consultabile negli articoli annuali del premio. Si veda anche lo " Statuto del Premio Ingeborg Bachmann 2013 (
    Memento del
    7 agosto 2013 in Internet Archive )".
  5. orf.at - Presentati gli autori del Premio Bachmann 2017 . Articolo del 24 maggio 2017, consultato il 25 maggio 2017.
  6. orf.at - Premi e donatori 2017 . Estratto il 25 maggio 2017.
  7. Dirk Knipphals: la fine sorprendente di Monschein . taz del 27 novembre 2012
  8. Süddeutsche Zeitung: ORF vuole abbandonare il concorso Ingeborg Bachmann , 21 giugno 2013
  9. Hubert Winkels: Volltext_Newsletter_26_3_20133_26_2013 Ricercato vivo (
    Memento
    dal 2 luglio, 2013 nel web dell'archivio archive.today ). In testo completo , 21 giugno 2013
  10. Marianne Fischer: Premio Bachmann: Alla ricerca di una soluzione insieme . Kleine Zeitung del 23 giugno 2013 ( online (
    ricordo del
    26 settembre 2014 in Internet Archive ), 23 giugno 2013).
  11. Antonia Gössinger: Parola di cancelliere per il Premio Bachmann . Kleine Zeitung del 29 giugno 2013 ( online , consultato il 23 aprile 2020).
  12. Days of German-Language Literature 2013: il Premio Bachmann ha continuato a esistere salvato , accesso il 14 agosto 2013
  13. Kleine Zeitung: The Bachmann Prize is Saved (
    Memento
    dal 4 ottobre 2014 in Internet Archive ), dal 7 luglio 2013
  14. Premi statali austriaci per la traduzione letteraria per Cornelius Hell e Maja Badridse , buecher.at dal 25 giugno 2019, accessibile il 30 giugno 2019
  15. https://bachmannpreis.orf.at/ accesso 20.6.21 12:15 p.m.
  16. orf.at: Birgit Birnbacher vince il Premio Bachmann 2019 . Articolo del 30 giugno 2019, consultato il 30 giugno 2019.
  17. orf.at: Tanja Maljartschuk vince il Premio Bachmann 2018 . Articolo dell'8 luglio 2018, consultato l'8 luglio 2018.
  18. orf.at: Schmalz vince il Premio Bachmann . Articolo del 9 luglio 2017, consultato il 9 luglio 2017.
  19. Premio Bachmann va a Sharon Dodua Otoo su kaernten.orf.at, 3 luglio 2016 (consultato il 3 luglio 2016).
  20. Premio Bachmann va a Nora Gomringer su kaernten.orf.at, 5 luglio 2015 (consultato il 5 luglio 2015).
  21. Rubinowitz vince il Premio Bachmann su kaernten.orf.at, 6 luglio 2014 (consultato il 6 luglio 2014).
  22. Petrowskaja vince il Premio Bachmann su kaernten.orf.at, 7 luglio 2013 (consultato il 7 luglio 2013).
  23. Olga Martynova vince il Premio Bachmann su kaernten.orf.at, 8 luglio 2012 (consultato l'8 luglio 2012).
  24. Moser 2004, p.176 sg.